Mefronia's Quarrel

III sessione

Inizia a piovere nella città di Mefronia e i nostri due eroi si aggirano nel mercato alla ricerca di notizie sui Gemelli Oscuri e sulla loro banda di ribelli. Sul banco di un venditore di paccottiglie, Lenore trova la parte mancante della statuetta di Anubi, di cui possiede solo la testa; una volta ricostruita, dalla statuetta è possibile ricavare un pugnale utile in duello. Il mercante chiede 50 monete, i due non possiedono denaro e un tentativo di furto non è opportuno. Spiando la conversazione tra due guardie cittadine, Siobhan riesce a scoprire che di Jack non ci sono notizie, sembra sia fuggito; la Guardia Cittadina sembra concentrarsi su Jim per costringere Jack allo scoperto e le due guardie non fanno altro che lamentarsi della condotta di Sir Stein in merito. Lenore riesce a scoprire l’ubicazione di un’altra locanda. I due vi si recano: Siobhan origlia le conversazioni degli avventori mentre Lenore parla con l’oste e cerca di convincerlo della sua buonafede. L’oste scambia Lenore per un traditore, fa imprigionare Siobhan in una cella. Mentre Siobhan riesce a fuggire trasformandosi in corvo e appollaiandosi sulle travi della locanda, l’oste manda qualcuno a verificare l’autenticità delle affermazioni di Lenore. Il tempo passa e il messaggero non torna. Lenore propone di andare a cercarlo, l’oste accetta a condizione che Telian faccia parte della spedizione, per controllare i due e accertarsi della loro buonafede.

Comments

anemoa83 anemoa83

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.